Profiteroles semplice e veloce

Il Profiteroles è uno dei miei dolci preferiti.

Ho fatto anche i bignè in casa ma, pur essendo semplici, richiedono un po’ di lavorazione. Perciò, se non si ha tanto tempo, l’acquisto di quelli confezionati riempiti con un’ottima crema pasticciera e ricoperti di ottimo cioccolato fondente, è una validissimo compromesso!

Vi racconto come faccio la mia crema e la mia copertura.

Un dolce sempre bello da vedere e buonissimo!

 

 

 

Crema Pasticcera

500 ml latte (io uso quello di soia)

4 tuorli

100 gr zucchero

30 gr farina

1 bustina di vanillina

Per prima cosa posizionare il latte in un tegame antiaderente e metterlo sul fuoco fino a giungere a bollore.

Nel frattempo mescolare i tuorli con lo zucchero con una frusta a mano, unire farina e vanillina e mescolare molto bene per non fare grumi.

Versare quindi il latte caldissimo, quasi bollente, senza mai smettere di mescolare.

Trasferire di nuovo il tutto nel tegame sul fuoco finché riprende il bollore e sempre mescolando.

Far bollire pochi minuti finchè si vede addensare la crema, poi chiudere con coperchio e spegnere il fuoco.

Versione Bimby: inserire tutti gli ingredienti nel boccale 8 min. a 80° vel. 4.

Attendere che si raffreddi e riempire i bignè.

I bignè a me piacciono molto pieni e siccome non sopporto le sac a poche (per un motivo personalissimo e forse futile, ma rimane un sacco di prodotto attaccato alle pareti, e a me dispiace buttare via qualsiasi cosa, lo trovo un vero peccato!), ho l’abitudine di tagliarli tutti con un coltello al centro o togliendo solo la capocchia superiore poi li riempio con un cucchiaino sporcando appena di crema anche il bordo, così richiudendoli la crema fa da adesivo 😉

Mano a mano che li riempio li impilo già nel vassoio, o piatto, dove poi lo servirò.

Procedo fino a completare la mia piramide di bignè esaurendoli tutti.

A questo punto metto a scaldare sul fuoco in un tegamino la cioccolata fondente tagliata a pezzi aggiungendo un poco di acqua.

Quando è perfettamente sciolta (stare molto attenti che non raggiunga il bollore perchè può prendere sapore di bruciato) toglierla dal fuoco ed aiutandosi con un cucchiaio, versarla sul profiteroles fino a ricoprirlo completamente.

Posizionare in frigo fino al momento di servire.

A chi piace, al momento di servire potete aggiungere dei ciuffetti di panna montata tutt’attorno, alla base del dolce e anche fra un bignè e l’altro. E’ ottimo!

 

 

 

Lascia un commento